CRYPTO TG
Bitcoin Blockchain Lightning Network Nodi

Casa lancia Casa Node 2, la nuova versione del suo popolare full node pre-synced di Bitcoin



Casa, start-up con sede a New York operante nel settore della custodia di criptovalute, ha recentemente rilasciato Casa Node 2, la nuova versione del suo popolare full node pre-synced di Bitcoin (BTC).

Il primo Casa Node ha riscontrato un enorme successo

Come spiegato dalla compagnia sul blog ufficiale, Casa Node 2 offre un’esperienza con Bitcoin e Lightning ancora più fluida e veloce, grazie al processore più potente, ai 4 GB di RAM e all’SSD da 1 TB presenti in Raspberry Pi 4.

All’interno del proprio annuncio l’azienda svela che il primo Casa Node ha riscontrato un enorme successo, in quanto consentiva agli utenti di creare in maniera incredibilmente semplice full node di Bitcoin. Tuttavia la compagnia “vuole fare di più“, e per raggiungere tale obiettivo era necessario aggiornare l’hardware.

Aggiornamento di NodeOS

Casa ha anche introdotto una nuova versione del proprio sistema operativo, NodeOS, che presenta ora un’interfaccia migliorata e la possibilità di attivare la dark mode. Inoltre, in seguito all’aggiornamento Casa Node 2 supporterà anche BTCPayServer, popolare elaboratore per pagamenti in Bitcoin open-source.

I dispositivi Node 2 di Casa verranno distribuiti, in numero limitato, fra ottobre e novembre di quest’anno, ad un prezzo ridotto di 300$.

Nonostante il Casa Node originale fosse molto efficace come full node di Bitcoin, alcuni utenti consideravano la prima versione del dispositivo eccessivamente lenta. Ad agosto Charlie Lee, fondatore di Litecoin (LTC), ha espresso pubblicamente la propria fiducia in Casa e annunciato di aver investito nella compagnia.





Source link

Related posts

gli investitori istituzionali hanno comprato al prezzo minimo

cryptotg

La filiale informatica di Samsung rilascia una nuova versione della propria piattaforma blockchain

cryptotg

società informatica rubava energia elettrica per minare criptovalute

cryptotg

Leave a Comment