CRYPTO TG
Bitcoin Criptovalute Frode Israele Legge Tribunale Truffe Bitcoin

Azione legale ai danni di Stox (STX) e del suo fondatore


Moshe Hogeg, imprenditore israeliano operante nel settore delle criptovalute, e Stox (STX), la sua società basata su blockchain, sono stati citati in giudizio da un investitore. 

Un investitore di Vancouver ha lamentato in capo a Hogeg gravi inadempienze contrattuali e presunta condotta fraudolenta che gli avrebbero causato la perdita di almeno 430.000$, stando all’atto depositato in data 25 novembre innanzi al tribunale della United States District Court della circoscrizione giurisdizionale occidentale di Washington.

Nel giudizio l’attore Sean Snyder lamenta la presunta inadempienza delle obbligazioni contrattuali assunte dalla società ai sensi del whitepaper per il tramite dell’emissione di un volume di token maggiore di quanto inizialmente annunciato. Tale condotta ha causato una perdita significativa in termini di valore della sua valuta digitale. In particolare, stando all’attore, la società convenuta in giudizio avrebbe immesso sul mercato 16 milioni di STX oltre ai 43 milioni di STX in circolazione.

Secondo Snyder, Hogeg e gli altri convenuti in giudizio sarebbero responsabili di aver posto in essere una condotta fraudolente da “centinaia di milioni di dollari” ai danni degli investitori.

Stock è un prediction market open-source, basato su Ethereum (ETH) e fondato da Hogeg. Oltre a Stox, Hogeg è coinvolto in numerose imprese nel settore crypto: ad esempio, ha fondato Sirin Labs, società che produce smartphone basati sulla blockchain, e riveste la carica di presidente della rete blockchain LeadCoin. 

Soldi degli investitori usati per comprare immobili e una squadra di calcio

Tra le varie accuse rivolte a Hogeg, l’attore lamenta anche l’utilizzo improprio dei soldi degli investitori per una serie di acquisti di beni costosi, fra cui un terreno a Tel Aviv per 19 milioni di dollari, la squadra di calcio Beitar Jerusalem per 7 milioni di dollari, una donazione alla Tel Aviv University di 1,9 milioni di dollari. 

Snyder avrebbe depositato l’atto di citazione in maniera autonoma, senza disporre dell’ausilio di un legale. 

Azioni legali precedenti vertenti sull’appropriazione indebita di denaro

Nel gennaio del 2019 un investitore cinese ha avviato un’azione legale ai danni di Hogeg e Stox, asserendo che i convenuti si sarebbero indebitamente appropriati di milioni di dollari in criptovalute investiti nelle società. Presuntamente solo 5 dei 33 milioni di dollari della ICO tenutasi nell’agosto del 2017 sarebbero stati effettivamente impiegati per sviluppare il prodotto Stox. 

STX ha raggiunto il suo massimo storico di 2,60$, con una capitalizzazione di mercato pari a circa 4,2 milioni di dollari, durante la fase di ICO nell’agosto del 2017. Da allora la criptovaluta ha registrato un calo graduale fino all’attuale capitalizzazione di 540.000 $. Stando ai dati di Coin360, STX viene attualmente scambiato per appena 0,01 $. 

Grafico storico di STX. Fonte: Coin360





Source link

Related posts

Scoperto un pericoloso malware che prende di mira le aziende fintech con sede in Israele

cryptotg

XMR, EOS, BCH, BTC, DASH

cryptotg

Due exchange superano temporaneamente Binance nella classifica di CMC, ma i loro volumi potrebbero essere falsi

cryptotg

Leave a Comment